Sostituzione della frizione, quali sono i costi?

Il costo della sostituzione di una frizione varia notevolmente a seconda della marca e del modello. Ci sono anche grandi differenze tra i proprietari di garage e la relativa tariffa oraria. E poi c'è la questione della sostituzione o meno del volano. Questa differenza è notevole. 

Prima di passare ai prezzi medi, discuteremo innanzitutto il funzionamento e i componenti della frizione. Leggendo questo articolo, potrete acquisire maggiori conoscenze su questa parte. Potrete così valutare meglio se l'officina vi sta addebitando il giusto importo per la sostituzione della frizione ed eventualmente del volano. 

Funzionamento della frizione

La frizione è una delle parti più importanti dell'auto. Se la frizione non funziona, non è possibile inserire la marcia, quindi la guida diventa impossibile.  

La frizione e il motore sono collegati tramite il volano del motore. Se non c'è pressione sul pedale della frizione, la frizione si innesta. Questo fa sì che il disco della frizione entri in contatto con il volano grazie a potenti molle. L'attrito tra queste parti crea un collegamento solido che trasmette il movimento del motore alla trasmissione.

Premere il pedale della frizione

Quando si preme il pedale della frizione, si rilassano le molle che tengono uniti il volano e il disco della frizione. Questo interrompe il collegamento perché i dischi della frizione non sono più in contatto e non ruotano.

Mettendo l'auto in folle, si crea un'apertura sul cambio attraverso la quale è possibile rilasciare il pedale della frizione. In altre parole, non si seleziona alcuna marcia nel cambio, ma il disco della frizione, il motore e il volano continuano a ruotare senza che la ruota si muova.

Parti della frizione 

Come descritto, la frizione è composta da diverse parti e tutte sono soggette a usura. La maggior parte delle persone conosce il volano e la piastra di pressione, ma ci sono altre parti che fanno funzionare la frizione. Il disco della frizione è uno di questi e si trova premuto contro il volano. Questo sottile disco rotondo è collegato all'albero di ingresso del cambio. Accanto a questo, ci sono il cuscinetto reggispinta e la leva. Questi assicurano che il disco della frizione si stacchi dal volano e che il cambio possa avvenire. 

Costi di sostituzione della frizione per marca e modello 

I costi elencati di seguito sono sempre indicativi. I costi effettivi variano a seconda del garage. È inoltre importante verificare con l'officina se utilizza ricambi originali o aftermarket. L'uso di ricambi aftermarket, quando un'auto invecchia, può essere un buon modo per mantenere la manutenzione a prezzi accessibili. Con questi ricambi aftermarket, potrete risparmiare rapidamente 20% sui costi di riparazione della vostra auto. 

Di seguito sono riportate le indicazioni di costo delle marche e dei modelli più diffusi. 

Motore Audi A3, A4 e A6 1.9 tdi

Il famoso Motore 1.9 tdi è presente in molti modelli. Da 90 a 150 CV, i ricambi VAG sono generalmente di buona qualità. Tuttavia, a causa dell'elevata coppia di questo diesel, la frizione può a volte abbandonare il fantasma. 

  • Sostituzione frizione 1.9 tdi senza volano (indicazione) 500-600,- euro 
  • Sostituzione frizione 1.9 tdi con volano (indicazione) 1000 - 1400,- euro  

In alcuni casi, il volano a due masse viene sostituito da uno singolo. Questo può causare un po' più di vibrazioni nell'auto. D'altra parte, sono spesso più resistenti all'usura. 

Motore Audi A3, A4, Q3, Q5 e A6 2.0 tdi

Sebbene il motore 2.0 tdi abbia avuto qualche problema di avviamento nei primi anni, è un ottimo motore da guidare. Purtroppo anche con questi motori la frizione deve essere sostituita di tanto in tanto. Purtroppo i costi sono spesso molto più elevati rispetto al 1.9 tdi. 

Sostituzione della frizione senza volano 2.0 tdi (indicazione) 650 - 800,- euro

Sostituzione frizione con volano 2.0 tdi (indicazione) 1200 - 1500,- euro

Audi A3 e A4 con motore 1.6 a benzina 

Anche il 1.6 da 100 CV di VAG è spesso utilizzato nelle auto di questa azienda. Così come in diverse generazioni di A3 e A4. La frizione è di buona qualità, come ci si può aspettare da VAG. Quando queste auto invecchiano e vengono guidate regolarmente in città, dove i cambi di marcia sono frequenti, potrebbe essere necessario sostituire la frizione. 

  • Sostituzione frizione 1.6 senza volano (indicazione) 450 - 600,- euro 
  • Sostituzione frizione 1.6 con volano (indicazione) 900 - 1200,- euro 

BMW serie 1, BMW serie 3 e serie 5 1.8d e 2.0d 

Il 2.0d è stato utilizzato in molti modelli BMW. Nel corso degli anni, questo diesel fluido ed economico è stato sottoposto ad alcuni aggiornamenti. Per questo motivo, la sostituzione della frizione e del volano può comportare una differenza di costi. Le versioni con cambio automatico non sono incluse. 

  • Sostituzione frizione BMW 2.0d senza volano (indicazione) 600 - 700,- euro
  • Sostituzione frizione BMW 2.0d con volano (indicazione) 1200 - 1500,- Euro

Ford Focus e Mondeo 1.6, 1.8, 2.0 e motori TDCI

Ford è nota per il suo buon rapporto qualità/prezzo. Fortunatamente, questi prezzi amichevoli valgono anche per i costi di manutenzione. I componenti, come la frizione e il volano, sono molto più economici rispetto alla BMW, ad esempio. 

I motori 1.6, 1.8 e 2.0, sia a benzina che diesel, sono ampiamente venduti nei Paesi Bassi. Di seguito sono riportati i costi per la sostituzione della frizione ed eventualmente del volano. 

  • Sostituzione della frizione da 1.6 a 2.0 (TDCI) senza volano (indicazione) 400-500,- euro
  • Sostituzione della frizione da 1.6 a 2.0 (TDCI) con volano (indicazione) 900-1100,- euro

Peugeot 107, 206, 207, 307, 308 1.0, 1.1, 1.4, 1.6 e 2.0 e motore HDI

Peugeot è un marchio molto popolare nei Paesi Bassi. Sono stati venduti migliaia di modelli di cui sopra. Pertanto, la sostituzione della frizione di questi modelli è una riparazione comune. I ricambi after market per Peugeot sono relativamente economici perché vengono prodotti in grandi quantità. Di seguito la panoramica dei costi di questi motori/modelli: 

  • Sostituzione frizione 107 1.0 senza volano (indicazione) 300 - 400,00 euro
  • Sostituzione della frizione nei motori 1.1 e 1.6 senza volano 400 - 500,- euro
  • Sostituzione della frizione dei motori 1.4 e 1.6 con volano 900 - 1200,- euro (non è quasi mai necessario sostituirla perché si tratta di un volano singolo/fisso) 
  • Sostituzione della frizione dei motori 1.6 e 2.0 HDI con volano 900 - 1250,- euro

Volvo V70, S60, V50, S40, S80, diesel e benzina 

Soprattutto le auto Volvo del passato erano a prova di proiettile, così come i componenti. Era più la regola che l'eccezione che le frizioni e i volani Volvo durassero più di tre tonnellate. Ora, gli autisti Volvo guidano spesso molto, quindi 3 tonnellate non sono insolite per gli standard Volvo. Il costo della sostituzione di una frizione varia notevolmente a seconda del tipo. La V50, ad esempio, condivide molte tecnologie con Ford ed è quindi relativamente economica da mantenere. Con i "veri" modelli Volvo, come la S60 e le prime generazioni della V70, i costi possono essere più elevati. 

  • Frizione V50 - S40 senza volano (indicazione) 400 - 550,- euro 
  • Frizione V50 - S40 con volano (indicazione) 900 - 1200,- euro 
  • Frizione V70, S60, S80 senza volano (indicazione) 700 - 900,- euro 
  • Frizione V70, S60, S80 con volano (indicazione) 1500 - 1800,- euro 

VW Polo, Golf e Passat

Come molti sanno, Audi e VW condividono molti componenti e appartengono entrambe al gruppo VAG. Uno specialista VW lavorerà in quasi tutti i casi su Audi, VW, Seat e Skoda. I prezzi per la sostituzione della frizione ed eventualmente del volano non differiscono quindi di molto. La VW Polo, ad esempio, è disponibile con motori più piccoli, tra cui il 1.2 a tre cilindri. I prezzi per la sostituzione della frizione senza e con il volano sono elencati di seguito. 

  • Frizione Polo senza volano (indicazione) 400 - 600 euro 
  • Frizione Polo con volano (indicazione) 900 - 1200 euro

Cercate le varianti TDI presso Audi: i costi dovrebbero essere simili.  

Il disco della frizione ha meno probabilità di essere sostituito

A Sostituzione della frizione costerà facilmente più di 400. Il prezzo dipende dalla marca e dalla tariffa oraria dell'officina. Un meccanico dovrà impiegare almeno mezza giornata per sostituire questo componente. I costi imprevisti (come la sostituzione della frizione) sono sempre un ostacolo. Pertanto, questo breve articolo descrive come è possibile prolungare la durata dei dischi della frizione. Se la frizione è già usurata, non è possibile evitare di sostituirla. Pertanto, inizio con un'introduzione su come determinare che la frizione o i dischi della frizione sono usurati.

Sintomi frizione usurata

La frizione usurata può essere diagnosticata in diversi modi. Il modo più semplice è che il pedale della frizione si innesta in alto. Ciò significa che l'auto inizia a muoversi solo alla fine della corsa della frizione. In genere, l'accelerazione regolare è diventata impossibile.
Un altro modo per capire se la frizione è usurata è guidare costantemente a 80 km/h, quindi inserire la quinta marcia e dare tutto l'acceleratore. Se l'auto gira, ma non accelera, probabilmente la frizione è usurata. Infine, si può anche mettere il freno a mano, inserire la marcia e lasciare la frizione. Se l'auto non si blocca, probabilmente la frizione è usurata. Questo non è un bene per l'auto, quindi non fatelo troppo spesso.

I trucchi per mantenere la vostra frizione in buono stato

  • Premere a fondo la frizione e rilasciarla completamente quando l'auto è in una determinata marcia. La maggior parte dell'usura della frizione si verifica quando il pedale è premuto solo a metà.
  • Eseguire una prova di pendenza sul freno a mano e non sulla frizione.
  • Partite sempre in prima marcia piuttosto che in seconda o terza.
  • In prossimità dei semafori, cercate di rallentare la velocità, in modo che in alcuni casi possiate proseguire dritti senza fermarvi completamente.
  • Regolare il regime del motore quando si cambia la velocità. Sollevare leggermente l'acceleratore mentre si rilascia la frizione.

Non dimenticate di mantenere la vostra frizione in un unico pezzo

  • Non appoggiate il piede sul pedale della frizione, ma affiancatelo.
  • Non premete eccessivamente il pedale della frizione, ma fatelo gradualmente.
  • Non cambiare marcia quando il regime del motore è troppo basso.
  • Non parcheggiate l'auto con la marcia inserita. A questo serve il freno a mano.
  • Cercate di non cambiare marcia inutilmente.

Per concludere, in qualche momento della vita di un'auto non si può fare a meno di sostituire la frizione. Alcune marche di auto, come alcuni tipi Volvo hanno una vita molto lunga e sono spesso guidati da autisti silenziosi. Se volete che la vostra frizione duri il più a lungo possibile, applicate i consigli di cui sopra e trattate il pedale della frizione con cura.